LA GUIDA COMPLETA SU COME CREARE DELLE DASHBOARDS DI TDOX PER LA GESTIONE CANTIERI

Noi di TDox sappiamo bene come il fattore cartaceo sia un elemento in grado di rallentare i lavori nell’ambito dell’edilizia ed è per questo che portiamo avanti la nostra “battaglia” contro l’utilizzo della carta.

Riteniamo che per migliorare i propri processi lavorativi in cantiere, sia necessario digitalizzarsi, trasformando il cantiere in un cantiere digitale.

A proposito di questo, una delle funzioni più utili dell’app per cantieri di TDox riguarda in particolare le Dashboards. Esse sono uno strumento fondamentale per trasformare TDox in un gestionale delle operazioni, affinché tu possa avere tutto sotto controllo comodamente da pc.

In questa guida ti spieghiamo in modo semplice e veloce (caratteristiche basilari di TDox) come possono aiutarti e snellire la tua gestione cantieri in modo digitale. Seguici!


  • IMPARIAMO A CREARE UNA DASHBOARD

Innanzitutto, andiamo sul menu principale e poi su Dashboards. Dopodiché, clicchiamo sul “più” e creiamo una nuova dashboard rinominandola col nome che vogliamo.

Dopo aver fatto ciò, clicchiamo sull’icona a forma di ingranaggio, poi su “azioni” e successivamente su “crea”, dove potremo selezionare un modulo da lanciare (il “tipo” dovrà essere lasciato impostato su “pagina”). In questo caso, abbiamo selezionato il modulo “Apertura Cantiere”.

Infine, facendo un refresh della pagina, vedremo apparire un tasto a forma di “più” in alto, che ci permetterà di selezionare il modulo “Apertura Cantiere” (o qualsiasi altro modulo avremo impostato) e compilarlo come fossimo da smartphone.

Selezioniamo “Apertura Cantieri” e lasciamo impostato il Tipo su “Pagina”
Possiamo ora compilare il modulo come fossimo da smartphone
  • PARTIAMO DA UNA TABELLA PERSONALIZZATA

In questo esempio abbiamo già creato una tabella personalizzata che raccolga informazioni sui cantieri. Vediamo infatti codice, data apertura cantiere, una descrizione dello stesso, un indirizzo, lo stato (aperto o chiuso) e la percentuale di avanzamento dei lavori.

  • GESTIRE I CANTIERI DALLA DASHBOARD – APRIRE UN CANTIERE

In questo esempio, abbiamo già creato tre moduli:

  • Apertura Cantiere
  • Chiusura Cantiere
  • Avanzamento Lavori

Creiamo una dashboard tramite il + in fianco a “Lista” e clicchiamo “configurazione” (sul simbolo dell’ingranaggio). Nella sezione delle anagrafiche, andremo a selezionare la tabella personalizzata di cui parlavamo in precedenza, dandogli un alias (o nome) di nostra preferenza, mentre nella scelta dei campi, aggiungeremo tutti i campi che vogliamo visualizzare come griglia all’interno della nostra dashboard.

Possiamo selezionarne più di uno per volta cliccando sulle varie voci mentre teniamo premuto il tasto CTRL.

Selezioniamo in Anagrafiche la Tabella Personalizzata creata in precedenza
Inseriamo tutti i campi che vogliamo visualizzare come griglia

Dopo aver salvato il tutto, vedremo ora apparire la nostra tabella personalizzata.

Andremo nuovamente su “azioni” e ripeteremo ciò che abbiamo fatto nel primo punto. Creeremo quindi un’azione a livello di pagina per compilare il modulo “Apertura Cantiere”.

Una volta effettuata una compilazione, vedremo una nuova voce apparire in tabella (stesso comportamento che avremmo notato effettuando la compilazione da app).

Evidenziato, vediamo il nuovo cantiere che abbiamo aperto
  • GESTIRE I CANTIERI DALLA DASHBOARD – CHIUDERE UN CANTIERE

Vediamo ora come chiudere un cantiere dalla dashboard. L’operazione è molto semplice: clicchiamo ancora sull’icona a forma di ingranaggio e poi su “azioni”. Una volta arrivati qui, clicchiamo su “crea” e andiamo a scegliere il modulo “Chiusura Cantiere”, impostando questa volta il tipo su “riga”. Subito dopo, su “mapping” andremo a impostare il valore per cui si desidera filtrare i dati.

Tra graffe inseriremo il campo che seleziona il Cantiere da modulo e la colonna della tabella personalizzata sulla quale bisognerà agire. In questo caso, nel nostro modo il campo in questione si chiama “Cantiere”. Impostiamo pertanto la relazione come da immagine, relazionando il campo “Cantiere” con la colonna “Cantiere”.

In quanto vogliamo che sia il Codice Cantiere, il dato con cui vogliamo relazionarci, rinominiamo “CdCode” in “Cantiere”, affinché il valore cantiere combaci nella prima colonna.

Facendo un refresh della pagina, vedremo ora apparire una matita in fianco ad ogni riga. Adesso, sarà possibile chiudere i cantieri cliccando sull’icona a forma di matita, il quale aprirà un modulo precompilato, pronto per la chiusura di un determinato cantiere.

E con questo si chiude la nostra guida sull’utilizzo delle dashboards in funzione di apertura e chiusura cantieri. Cosa ne pensi? Non ti sembra uno strumento utilissimo per gestire al meglio i tuoi cantieri? Con l’app per cantieri di TDox puoi farlo, già più di 1.000 imprese edili ci hanno già scelto! Tu cosa aspetti?

Ricordati che la registrazione è gratuita e in un attimo sarai nel programma pronto per creare le tue tabelle personalizzate e gestirle grazie al comodissimo strumento delle dashboards. Potrai crearle da zero, oppure affidarti ai nostri tecnici che, con qualche ora di consulenza, avvieranno i tuoi moduli per la gestione dei cantieri.

La versione gratuita del software non ha nessun costo o vincolo contrattuale. Non c’è nemmeno un periodo di scadenza! Sai cosa significa? Che se non sei contento al 100% dell’app che hai creato, non dovrai pagare nulla!

Non aspettare ancora, clicca ora sul bottone qui sotto e inizia a migliorare i tuoi lavori in cantiere grazie all’uso delle dashboards di TDox, la migliore app per l’edilizia e la gestione cantieri. Riduci gli errori e trasformi i tuoi processi in un’app!


ISCRIVITI ALLA VERSIONE GRATUITA


in Edilizia e cantieri